Naviga il televideo in popup

Ultim'Ora

Migrante suicida in Cpr, due indagati

12/06/2021 13:29


13.29 Ci sono due indagati nell'inchiesta sulla morte di Moussa Balde, il 23enne della Guinea, suicidatosi a fine maggio nel Centro di permanenza per il rimpatrio di Torino. Si tratta del direttore del centro e del medico coordinatore. L'ipotesi di reato è l'omicidio colposo La procura vuole accertare se siano state violate regole e norme di cautela che hanno spinto il giovane al suicidio Balde, accusato di tentata rapina, era stato aggredito da 3 italiani all'uscita di un supermercato. Dimesso dall'ospedale, era stato trasferito al Cpr.

Torna indietro

Calcio \ Serie A

Le notizie dalle squadre



Spogliatoi, interviste e news dagli allenamenti