Naviga il televideo in popup

Ultim'Ora

Crescita,Draghi:rallenta, no recessione

07/03/2019 15:46


15.46 Le misure annunciate da Bce sono state prese "nell'obiettivo della stabilità dei prezzi",ha detto il presidente Draghi,evidenziando per la crescita economica dell'Eurozona segni di "sensibile rallentamento"e "prospettive più deboli del previsto", ma "probabilità di recessioni molte basse". Ribassate le stime di crescita:nel 2019 Pil a +1,1% da 1,7% di dicembre e da +1,7% a +1,6% per 2020.Confermato l'1,5 per il 2021.Tagliate le stime dell'inflazione:nel 2019 l'1,2% (da 1,6%), nel 2020 1,5% (da 1,7), 2021 1,6% (da 1,8%)

Torna indietro

Calcio \ Serie A

Le notizie dalle squadre



Spogliatoi, interviste e news dagli allenamenti