Naviga il televideo in popup

Ultim'Ora

Vaccini, Londra: "Prima i britannici"

29/03/2021 18:33


18.33 Il governo del Regno Unito non intende condividere i vaccini anti-Covid con altri Paesi fino a quando non avrà completato la campagna vaccinale. "La nostra priorità è proteggere la popolazione britannica e al momento non abbiamo un surplus di vaccini" ha spiegato un portavoce di Downing Street. Escluso per il momento qualsiasi aiuto all'Irlanda, rimasta indietro nelle vaccinazioni.Il governo di Londra prevede di iniettare una dose a tutti gli ultracinquantenni entro il 15 aprile e a tutti gli adulti entro il 15 luglio.

Torna indietro

Calcio \ Serie A

Le notizie dalle squadre



Spogliatoi, interviste e news dagli allenamenti