Naviga il televideo in popup

Ultim'Ora

Hikma,torturata in Libia:vuole studiare

18/08/2019 20:30


20.30 "Voglio andare a Roma per studiare", ha detto una dei migranti della Open Arms, una giovane donna etiope di 18 anni. "Sono stata 3 anni in Libia, un anno e 4 mesi in prigione e un anno e 6 mesi chiusa in un magazzino. Mi hanno torturato con calci e pugni. I libici sono pazzi, è un posto pericoloso". Così ha raccontato Hikma. Ora è nell' 'hotspot' di Lampedusa. Era tra i 13 naufraghi sbarcati dalla nave Open Arms quattro giorni fa per motivi di salute. "Finalmente libera", vuole "proseguire" i suoi studi nella Capitale, ha detto.

Torna indietro

Calcio \ Serie A

Le notizie dalle squadre



Spogliatoi, interviste e news dagli allenamenti