Naviga il televideo in popup

Ultim'Ora

Monossido, un morto nel Cremonese

03/01/2020 18:30


18.30 Una donna di 45 anni è morta per aver respirato il monossido di carbonio in un appartamento a Pieve d'Olmi, nel Cremonese. Intossicati il figlio, il marito e un vicino di casa. Le esalazioni potrebbero essere state causate dal malfunzionamento della caldaia.

Torna indietro

Calcio \ Serie A

Le notizie dalle squadre



Spogliatoi, interviste e news dagli allenamenti