Naviga il televideo in popup

Ultim'Ora

Zaia: "Il virus non è nato in Veneto"

04/07/2020 14:30


14.30 "Il paziente serbo 0 che ha contagiato l'imprenditore vicentino sembra sia deceduto mercoledì". Lo dice il governatore del Veneto,Zaia, sul nuovo focolaio Veneto, generato da un imprenditore vicentino che si era recato in Serbia. "Il virus non è nato qui", ribadisce, "qualcuno ha buttato benzina sul fuoco".Annuncia un'ordinanza per inasprire le regole e una segnalazione alla Procura di Vicenza sulla persona che pur sapendo di essere positiva ha diffuso il contagio in Veneto. "Non esiste positivo che vada in giro".

Torna indietro

Calcio \ Serie A

Le notizie dalle squadre



Spogliatoi, interviste e news dagli allenamenti