Naviga il televideo in popup

Ultim'Ora

Tajani: Budapest disposta ad ascoltarci

04/02/2024 09:00


9.00 Sul caso Salis "si sono mossi in tanti, sicuramente c'è stata una grande attenzione da parte delle autorità ungheresi. Ho parlato con il ministro degli Esteri unghererse, abbiamo riscontrato una disposizione ad ascoltarci". Così il ministro degli Esteri, Tajani, al Corriere della Sera. "Sosterremo con attenzione la famiglia e gli avvocati". Quanto alle dichiarazioni del vicepremier Salvini: "Sono un garantista e sino a quando non viene condannata per me la Salis è una cittadina imputata, ma ancora innocente".

Torna indietro

Calcio \ Serie A

Le notizie dalle squadre



Spogliatoi, interviste e news dagli allenamenti