Televideo.Rai.it

Televideo Regionale

Pagina Precedente Sottopagina Precedente Pagina 100 Sottopagina Successiva Pagina Successiva
  inserisci pagina:     inserisci sottopagina:        Cattura sottopagine
Pagina 124 - sottopagina 01
 P.A, via libera Senato a decreto legge 
 Con 168 voti favorevoli e 9 contrari   
 l'Aula del Senato ha dato il via libera
 al maxi emendamento sul rafforzamento  
 delle pubbliche amministrazioni e sulla
 efficienza della giustizia, su cui il  
 governo aveva posto la questione di    
 fiducia.                               

 Le operazioni si sono svolte con voto  
 palese e per appello nominale. Il maxi 
 emendamento approvato è interamente so-
 stitutivo del dl sulla Pubblica ammini-
 strazione. Il testo licenziato scade   
 il prossimo 8 agosto e passa ora all'e-
 same della Camera dei deputati.        

  Prima Ultim'ora Politica Economia Dall'Italia Dal Mondo Culture
  Politica Pagina 1 di 2  
        Pagina1   Pagina2    
 
  01/08 07:11   Bonafede:ora blindati processi di mafia
  01/08 07:11   Festa Lega,Berlusconi: Sì a federazione
  01/08 06:34   Salvini: "Smontato la riforma Bonafede"
  01/08 06:34   Giustizia, commissione approva riforma
  01/08 06:32   Giustizia, Cartabia: nessuna impunità
  30/07 21:30   P.A, via libera Senato a decreto legge
  30/07 12:26   Giustizia, intesa in CdM sulla riforma
  29/07 19:43   Cartabia: ok di tutti, ora si accelera
  29/07 19:43   Green pass, è bagarre alla Camera
  29/07 19:43   Concorrenza e fisco in CdM a settembre
  29/07 17:36   Giustizia, si accelera per una sintesi
  29/07 07:22   Mattarella:vaccino dovere morale,civile
  29/07 07:22   Mattarella: Recovery,non si può fallire
  29/07 06:33   Defibrillatori luoghi pubblici, è legge
  28/07 18:46   Il Recovery è legge, sì fiducia Senato
  28/07 18:46   Mattarella:vaccino dovere morale,civico
  28/07 18:46   Salvini vede Draghi,esprime "rammarico"
  28/07 18:46   P.civile: -15 mln nel Sostegni bis
  28/07 07:15   Dl Recovery, voto di fiducia al Senato
  27/07 14:09   Conte:difficile fiducia senza modifiche